Comunicato stampa / Arpa Umbria, costituito il Nucleo di Valutazione

Arpa Umbria, come ogni Ente Pubblico, ha oggi di fronte a sé la sfida di una maggiore efficienza nell’ottica della semplificazione dei procedimenti amministrativi e del contributo alla soluzione dei problemi ambientali di cittadini ed imprese, a partire dalla sua missione istituzionale di controllo e conoscenza, in trasparenza, dei fenomeni di inquinamento a carico del territorio umbro e dei loro impatti sulla salute.

La normativa prevede che il percorso verso l’efficienza venga valutato da un Organismo indipendente, il Nucleo di Valutazione, composto da tre figure di comprovata professionalità ed esperienza in materia.

A seguito di un bando pubblico che ha richiamato numerose candidature, a fronte di un compenso annuo lordo di 5.000 Euro, Arpa ha nominato ieri i componenti del Nucleo:

  • Prof. Fabrizio Oleari (Direttore Dipartimento della Prevenzione-Ministero della Salute, Capo Dipartimento Sanità Pubblica ed Innovazione-Ministero della Salute, Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, promotore del Rapporto ‘Sentieri’ in tema di impatto di aree contaminate sulla salute delle popolazioni);
  • Gen. Nicola Raggetti (Carabiniere, collaboratore del Gen. Dalla Chiesa , Comandante NOE , Dirigente Nucleo Sicurezza Ambientale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Comandante RIS, Presidente COCER-Consiglio Centrale di Rappresentanza dell’Arma dei Carabinieri, Consulente del Commissario di Governo per il risanamento dell’ILVA di Taranto);
  • Dr. Valentino Bobbio (Segretario Generale di Confindustria Liguria, Docente alla Scuola Superiore di Amministrazione dell’Università di Torino, Segretario Generale dell’Associazione per l’Alta Formazione , Dirigente di APRIambiente spa, Segretario Generale di NeXt, Componente il Collegio dei Probiviri di Transparency International-Italia) .

Nei prossimi giorni, all’atto dell’insediamento formale, il Nucleo di Valutazione incontrerà i Dirigenti di Arpa per un primo approfondimento della conoscenza della struttura e del suo assetto organizzativo in vista della attuazione delle previsioni della nuova Legge SNPA di recente entrata in vigore.

2 settembre 2016