Risultati della prima fase di indagini effettuate da Arpa Umbria presso la zona industriale di Fabro

Tra settembre e novembre 2015 Arpa Umbria, in collaborazione con il Comune di Fabro, ha avviato un’indagine ambientale riguardante l’abbancamento di ceneri derivanti dalla combustione del carbone prodotte dalla centrale ENEL di La Spezia avvenuto in 3 fasi successive nel periodo 1986-1990. I tecnici dell’Agenzia hanno esaminato tre matrici ambientali: aria, acqua e suolo. Arpa Umbria, entro il mese di gennaio 2016, formalizzerà un Piano di indagine allargato, teso ad acquisire ulteriori informazioni sulle matrici ambientali.

 

 Relazione dell'Arpa sul rilevato di ceneri di Fabro 

 Relazione Arpa sulle radiazioni presso la zona industriale

 Riepilogo attività svolte da Arpa