Qualità delle acque di balneazione

In Umbria sono individuate 21 aree balneabili, delle quali 15 localizzate nel lago Trasimeno, 5 nel lago di Piediluco e 1 nel laghetto artificiale Chico Mendes, situato nel comune di Terni.

 

Monitoraggio 2017

La stagione balneare nei laghi della regione inizia il 1 maggio e termina il 30 settembre.

 

Durante tale periodo, tutte le acque di balneazione vengono monitorate, secondo un calendario prestabilito, per la rilevazione mensile dei parametri Escherichia coli ed Enterococchi intestinali, individuati come significativi ai fini della determinazione dei fenomeni di contaminazione microbiologica delle acque. Obiettivo del monitoraggio è quello di valutare la qualità igienico-sanitaria al fine di garantirne l'uso per scopi ricreativi, in base ai criteri di conformità riportati di seguito.

 

Criteri per la determinazione della conformità delle acque di balneazione

Parametri

Valori limite

Enterococchi intestinali

500 n*/100 ml

Escherichia coli

1000 n*/100 ml

*n = UFC per EN ISO 9308-1 (E. coli) e EN ISO 7899-2 (Enterococchi) o MPN per EN ISO 9308-3 (E. coli) e EN ISO 7899-1 (Enterococchi)

  

Accedi ai dati 

 

  

 

 

 

 

 

Qualità delle acque di balneazione (2013-2016)

Sulla base dei dati raccolti nelle ultime quattro stagioni balneari, tutte le acque di balneazione regionali presentano un giudizio di qualità eccellente.

 

Lago

Area di balneazione

Comune

Qualità 2016
(2013-2016)

Trasimeno

Lido Dinette

Castiglione del Lago

Eccellente

Lido comunale Castiglione del Lago

Castiglione del Lago

Eccellente

Lido Rigutini

Castiglione del Lago

Eccellente

Lido Arezzo

Castiglione del Lago

Eccellente

Isola Polvese Nuova

Castiglione del Lago

Eccellente

Isola Polvese Vecchia

Castiglione del Lago

Eccellente

Lido Santino

Magione

Eccellente

Albaia

Magione

Eccellente

Caloni

Magione

Eccellente

Camping Europa

Passignano sul Trasimeno

Eccellente

Camping Kursaal

Passignano sul Trasimeno

Eccellente

La Darsena

Passignano sul Trasimeno

Eccellente

Isola Maggiore

San Francesco

Tuoro sul Trasimeno

Eccellente

Lido comunale Tuoro

Tuoro sul Trasimeno

Eccellente

Piediluco

Ara Marina

Terni

Eccellente

Comunanza

Terni

Eccellente

Eco

Terni

Eccellente

Piediluco
centro urbano

Terni

Eccellente

Sirenetta

Terni

Eccellente

Chico Mendes

Chico Mendes

Terni

Eccellente

 

Nella stagione balneare 2016, è stato registrato, nel lago Trasimeno, un solo superamento dei limiti previsti per i parametri microbiologici, in corrispondenza di un evento piovoso significativo che ha convogliato nello specchio lacustre un carico organico di origine antropica. Tale fenomeno, a carattere temporaneo (inquinamento di breve durata), non ha pregiudicato la qualità complessiva delle acque di balneazione interessate.

 

Proprio per fronteggiare situazioni come questa, che si sono presentate – seppur molto raramente – anche in passato, l’Agenzia ha predisposto, con il coinvolgimento di enti pubblici e gestori, un Piano Operativo per i laghi Trasimeno e Piediluco che prevede l’integrazione del monitoraggio ordinario con ulteriori controlli che si attivano in seguito a specifiche procedure di allerta (es. superamento di soglie pluviometriche, malfunzionamento di impianti di depurazione, ecc.), contestualmente all’emanazione degli eventuali divieti preventivi.

 

Sul lago Trasimeno, in considerazione delle sue particolari caratteristiche ecologiche, viene anche effettuato annualmente – in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Ancona – uno specifico programma di sorveglianza algale, finalizzato al riconoscimento e conteggio di specie potenzialmente produttrici di tossine e alla ricerca delle eventuali tossine rilasciate.

Benché non siano mai stati evidenziati in questi anni fenomeni di tossicità, la presenza nel periodo estivo di una significativa proliferazione algale rappresenta un aspetto da tenere costantemente sotto controllo, come confermato anche dalle rilevazioni effettuate nel corso dell’ultima stagione balneare, che hanno evidenziato una densità di cianobatteri importante, più accentuata rispetto al biennio precedente.

 

I DATI DEL MONITORAGGIO SONO ANCHE DISPONIBILI SULLA APP DI ARPA UMBRIA E SUL PORTALE DEL MINISTERO DELLA SALUTE 

 

 Qualità acque di balneazione (anno 2016) 

Analisi dei risultati della stagione balneare 2016

 

 Profili di balneazione 

Caratteristiche fisiche, geografiche e idrologiche delle acque di balneazione e identificazione dei fattori di rischio