Rifiuti

L'attività di Arpa

Il ruolo dell’agenzia in materia di rifiuti viene definito in modo chiaro con la Legge Regionale 11 del 2009, "Norme per la gestione integrata dei rifiuti e la bonifica delle aree inquinate”.

[mostra dettagli]


 

L'attività di Arpa 

Il ruolo dell’agenzia in materia di rifiuti viene definito in modo chiaro con la Legge Regionale 11 del 2009, "Norme per la gestione integrata dei rifiuti e la bonifica delle aree inquinate”.

Tra le principali competenze la legge stabilisce che l’Agenzia, in qualità di Sezione regionale del Catasto dei Rifiuti ai sensi del DLgs 152/2006, gestisca il sistema informativo in materia di rifiuti assicurando il flusso dati verso cittadini, istituzioni e comunità Europea.

In particolare Arpa cura la realizzazione e l’aggiornamento delle seguenti banche dati:

  • Banca dati produzione dei Rifiuti Urbani
    I dati relativi alla produzione, raccolta e conferimento dei rifiuti urbani vengono acquisiti via web attraverso la Sezione COMUNI dell’applicativo ORSO (Osservatorio Rifiuti Sovraregionale). I dati vengono elaborati ai fini della certificazione annuale della percentuale di raccolta differenziata.
  • Banca dati gestione dei Rifiuti Urbani
    I dati relativi alla gestione dei rifiuti urbani vengono acquisiti via web attraverso la Sezione IMPIANTI dello stesso applicativo ORSO. I dati vengono elaborati ai fini ricostruzione dell’intero ciclo di gestione sia dei rifiuti a smaltimento, sia dei rifiuti organici e delle principali frazioni secche della raccolta differenziata avviate a recupero.
  • Banca dati produzione e gestione dei Rifiuti Speciali
    La principale base informativa per conoscere la produzione e gestione dei Rifiuti Speciali è il MUD (Modello Unico di Dichiarazione Ambientale). ARPA effettua annualmente la bonifica e validazione dei dati MUD. I dati bonificati sono oggetto di elaborazioni ai fini dell’aggiornamento delle banche dati Produzione Rifiuti Speciali e Gestione dei Rifiuti Speciali.
  • Inventario Apparecchiature contenenti PCB
    L’inventario delle Apparecchiature contenenti PCB viene aggiornato sulla base delle dichiarazioni trasmesse dai detentori al fine di monitorare il rispetto degli obblighi imposti dalle direttive comunitarie in materia. Con cadenza biennale viene pubblicato con Deliberazione di Giunta Regionale l’Aggiornamento del programma di decontaminazione, raccolta e smaltimento degli apparecchi contenenti PCB soggetti ad inventario ai sensi del DLgs 209/99.
  • Catasto autorizzazioni alla gestione dei rifiuti
    ARPA ha realizzato l’applicativo Catasto gestione rifiuti Regione Umbria contenente tutte le informazioni relative alle autorizzazioni alla gestione dei rifiuti. Il Catasto viene aggiornato via web direttamente dalle autorità competenti al rilascio degli atti autorizzativi e consente il popolamento e  aggiornamento del Catasto Telematico Nazionale dei Rifiuti.

  

La Legge Regionale 11 del 2009, inoltre, istituisce presso l’Agenzia l'Osservatorio regionale sulla produzione, raccolta, recupero, riciclo e smaltimento dei rifiuti, il quale esercita le funzioni degli Osservatori Provinciali Rifiuti (art. 10, comma 5 della legge 23 marzo 2001, n. 93 - Disposizioni in campo ambientale). In questo ambito compito dell’Agenzia è organizzare e assicurare il funzionamento dell’Osservatorio la cui funzione è garantire il supporto tecnico alle attività regionali di monitoraggio e controllo dell’attuazione del Piano e di provvedere alla verifica e validazione dei dati sulla produzione e gestione dei rifiuti.

 

Arpa si occupa infine del  monitoraggio, nell'ambito di accordi specifici con Enti o Imprese, delle caratteristiche dei rifiuti conferiti agli impianti, nonché del monitoraggio degli impatti sull’Ambiente indotti dalle attività di gestione dei rifiuti.

Rifiuti Urbani 2015

I dati della produzione e della gestione dei rifiuti urbani 

Riferimenti normativi


Normativa comunitaria


Normativa comunitaria



documento Acrobat
Direttiva 98/2008/CE
Relativa ai rifiuti e che abroga alcune direttive

documento Acrobat Direttiva 12/2006/CE
Relativa ai rifiuti

documento Acrobat Direttiva 76/2000/CE
Relativa all’incenerimento e coincenerimento di rifiuti pericolosi e non pericolosi

documento Acrobat Direttiva 31/1999/CE
Relativa allo smaltimento di rifiuti in discarica

- Direttiva 61/1996/CE "sulla prevenzione e riduzione integrata dell'inquinamento";
- Direttiva 62/1994/CE "sugli imballaggi e rifiuti da imballaggio"
- Direttiva 156/1991/CE "sui rifiuti"
- Direttiva 689/1991/CE "sui rifiuti pericolosi"



Normativa nazionale


Normativa nazionale



documento Acrobat
D.Lgs 152/2006
Norme in materia ambientale

documento Acrobat Legge n. 13 del 27 Febbraio 2009
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2008, n. 208, recante misure straordinarie in materia di risorse idriche e di protezione dell'ambiente

documento Acrobat D.Lgs n. 135 del 25 Settembre 2009
Disposizioni urgenti per l'attuazione di obblighi comunitari e per l'esecuzione di sentenze della Corte di giustizia delle Comunita' europee

documento Acrobat Legge n. 62 del 18 Maggio 2005
Disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunita' europee. Legge comunitaria 2004

documento Acrobat D.Lgs 151/2005
Attuazione delle direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell'uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, nonche' allo smaltimento dei rifiuti

documento Acrobat D.Lgs 36/2003
Attuazione della direttiva 31/1999/CEE relativa alle discariche di rifiuti

documento Acrobat D.Lgs 209/2003
Attuazione della direttiva 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso



Normativa regionale


Normativa regionale



documento Acrobat
Legge regionale 13 maggio 2009, n. 11
Norme per la gestione integrata dei rifiuti e la bonifica delle aree inquinate

documento Acrobat Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti